Moglie e amanti

Regala un sorriso ai tuoi amici - CONDIVIDI!

VERSIONE NAPOLETANA

La moglie trova un bigliettino con scritto il nome di una donna nella giacca del marito.
Alla sera, come il marito mette piede in casa, la moglie gli sferra una padellata in testa.
Il marito:
– Uhè, Marì, ma che fai? Si ‘isciuta pazz’?
– Ah i so’ pazz’?!? Agg’ truvato nù bigliett’ ind a’ giacca!
Il marito, elaborando velocemente:
– Ma no, Marì, che bai penzann! E’ o nomme dò cavallo che io e l’amici miei avimme fatt’ na scommessa… mica e’ na femmena!
La moglie dispiaciuta:
– Ah scusa Pasquà, nun vuleve… ò sai comm’è a’ gelosia!
Il giorno dopo il marito torna a casa, apre la porta e subito dopo gli arriva un’altra padellata in testa.
– Marì, nata vota?! Ma mo, che e’ succiess?
– PASQUA’, T’HA TELEFUNAT’ O CAVALL!

VERSIONE ITALIANA TRADOTTA

La moglie trova un bigliettino con scritto il nome di una donna nella giacca del marito.
La sera, come il marito mette piede in casa, la moglie gli sferra una padellata in testa.
Il marito:
– Uhè, Maria, ma che fai? Sei diventata pazza?
– Ah io sono pazza?!? Ho trovato un biglietto nella tua giacca!
Il marito, elaborando velocemente:
– Ma no, Maria, a cosa pensi! E’ il nome del cavallo che io e i miei amici abbiamo scommesso alle corse.. mica e’ una donna!
La moglie dispiaciuta:
– Ah scusa Pasquale, non volevo… lo sai come è la gelosia!
Il giorno dopo il marito torna a casa, apre la porta e subito dopo gli arriva un’altra padellata in testa.
– Maria un’altra volta?! E adesso cosa è successo?
– PASQUALE  TI HA TELEFONATO IL CAVALLO!


Regala un sorriso ai tuoi amici - CONDIVIDI!